Biografia


“Voglio essere felice e voglio essere contagioso”

20140317-192251.jpgPer scrivere la mia biografia ho iniziato un interessante cammino a ritroso.

Rovistando nel mio passato, nel cassetto di attitudini e passioni, ho ritrovato comunicazione, didattica, creatività, grafica, estetica, arte, pedagogia, sport e innovazione tecnologica.

Ben 10 anni della mia vita dedicati alla comunicazione, al web, ai video, alle foto, alla grafica e alla formazione costruiscono un ruolo ‘psichicamente complesso’.

Ho fatto il “flash developer”, occupandomi di ciò che visualizza l’utente finale.

Affinché il risultato fosse ottimale dovevo fare in modo che il disegno di un Designer (emisfero destro, creatività) andasse d’accordo con il codice di programmazione (emisfero sinistro, razionalità).
Scopro solo ora che i miei emisferi, sinistro e destro, hanno cominciato ad andare d’accordo, nonostante le iniziali resistenze.

Ecco sorgere la passione per la comunicazione!

Oggi che nel mio nuovo ruolo devo mettere al primo posto la capacità empatica, ripensando al passato mi vengono i brividi…
Tra poco capirete perché…

Ho avuto modo di occuparmi di grafica e quindi di vestire prodotti e servizi per farli apparire al meglio, all’utente.

Nei panni del Video Editor ho imparato la cura dei dettagli, sviluppando lo spirito di osservazione, così da ottenere video spot di grande impatto emozionale.

L’esigenza di mettermi alla prova mi ha portato molto giovane a tenere corsi di web, grafica e comunicazione ad un utenza trasversale nel suo genere: universitari, manager, liberi professionisti, pensionati, extracomunitari, team completi, in azienda.

Sentivo emergere in me la passione per le relazioni, per il contatto con le persone, a discapito di una carriera improntata sullo strumento tecnologico.

Il triennio di Pedagogia Steineriana (in conclusione il terzo anno, mentre scrivo) ha portato in me trasformazioni profonde.
Mi è apparsa la visione dell’essere umano, speciale sin dalla sua prima infanzia e nel ruolo di genitore ho avuto l’opportunità di cogliere ed applicare intensamente tutti gli insegnamenti.

Il punto di svolta l’ho percepito quando mi sono chiesto cosa volessi ottenere e come lo volessi ottenere.

Il mio più intimo obiettivo è questo: “voglio essere un esempio per mia figlia!”

E’, di conseguenza, diventato per me molto facile delineare anche il “come” lo voglio ottenere:
“Voglio occuparmi di formazione, aiutando le persone a capire che tutti noi siamo qui per stare bene!
Sento il dovere di aiutare soprattutto chi non ci crede più.”

Oggi faccio il Life Coach…

È emozionante pensare a tutte le professioni che ho svolto in passato e come queste siano state proattive al ruolo che ho assunto oggi.

Ho mosso dei passi inconsapevoli lungo un sentiero che mi è apparso chiaro solo alla fine, vicino alla mia meta professionale.

Dopo aver terminato la formazione presso Asterys Lab, ho iniziato a praticare (dal 2013) come Life coach.

Ho ripreso in mano la formazione, unendola alle conoscenze di coaching ed alla pedagogia steineriana ed ho lanciato “La Palestra delle Emozioni”, progetto ambizioso che mi entusiasma dove la capacità empatica è fondamentale per aiutare gli altri ad affermarsi attraverso lo sviluppo e la conoscenza dei propri talenti.

Dal 2012 inoltre Il mio progetto “La tua Leggenda Personale” offre strumenti ed attività per vivere al meglio le proprie potenzialità con l’obiettivo di riportare felicità e serenità nella vita di chi vi partecipa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...